sabato 15 dicembre 2018

Bognanco Fat Bike

Itinerario tecnicamente semplice ma a seconda delle condizioni neve variabilmente impegnativo in stupendo ambiente di montagna. Praticamente una gita skialp a dueruote. Astenersi anoressici.

Start da ampio parcheggio di Graniga 1050 m ma sarebbe meglio partire da Fonti 400 m più sotto per poter allungare la discesa finale. In ogni caso comodo e semideserto bitume fino a S. Bernardo dove comincia il Fattonage. Senza possibilità di errore si segue la traccia delle motoslitte dell'ottimo e consigliato rifugio Gattascosa http://www.rifugiogattascosa.com/
Come sempre su neve tutto dipende dalle condizioni ma la salita si presta molto alle fat bike anche se un po' di sano Breve Spintage ® è inevitabile. A quota 2000 deviamo verso il passo di Monscera dove godiamo di un magnifico balcone naturale sul Gruppo del Weissmies. I tralicci rovinano un po' la poesia ma li togliamo in photoshop. Beddu Beddu.
Dal passo seguendo ciaspolatori e skialp ci scartavetriamo sulla traccia sottostante che porta al rifugio dove integriamo abbondantemente le calorie bruciate. Alle spalle del Gattascosa dopo 50 m di salita a spinta parte un lungo ST ciaspolato da pugnette imperiali che ci scodella a S.Bernardo contenti e barzotti. Da S.Bernardo traversiamo facile sul GTA e scendiamo a Graniga su semplice e largo sentiero (tranne qualche breve tratto più tecnico). Da provare anche il sentiero successivo che si stacca dal GTA più avanti. Se avete parcheggiato sotto dopo qualche taglio verso s.lorenzo prendete la mulattiera da bacinasco-boco (non è segnata su tutte le mappe).

Stay Wild

#JAGTeam
#ciclodisagio

Distanza: 21 km
Dislivello: 1200 m

Tempo: 6 h
Difficoltà tecnica: Facile
Condizione fisica: Medio
Traccia gps: Bognanco Fat