sabato 24 ottobre 2015

Monte Croce 2894 m

Itinerario di cicloalpinismo riservato agli amanti del genere con lunghi tratti di portage e discese tecniche ed esposte.

Start da S.Jacques 1680 m da comodo parcheggio di fronte a chiesetta con meridiana.
Salita su comoda poderale fino al rue Cortod 2050 m, tratto in piano e si entra nel vallone di Nana.
Sempre su poderale a tratti impegnativa si raggiunge rifugio Tournalin 2534 m. Fine pedale.
Sulla sx del rifugio si segue l'evidente sentiero nr 4 che conduce nei pressi dei laghi Croce prima al colle omonimo dopo ed infine alla cima. Panorama stratosferico sui Tournalin, Cervino e tutto il gruppo del Rosa e Val d'Ayas. Discesa. Senza neve la cresta fino al colletto a 2800 m è non ciclabile poi il sentiero diventa umano ma non ben tracciato con tornanti ripidi e scavati in alcuni punti quindi si soffre ancora. Da 2600 in poi una volta terminato il traverso finalmente si gode non scendendo più dalla sella. Prima bello, poi bellissimo lungo tutto il vallone di Nana e poi top su moquette di larice con passaggi tecnici non trascurabili.

la traccia poi prevede defaticamento su versante opposto per DH fino a Frachey, una bella conclusione per un ottimo itinerario
Stay Wild

#JAGTeam
#ciclodisagio

Distanza: 27 km
Dislivello: 1600 m
Tempo: 8 h
Difficoltà tecnica: Difficile
Condizione fisica: Duro

Traccia gps: Monte Croce