Home

venerdì 30 luglio 2021

M. Tantane 2734 m XS

Itinerario di CicloAlpinismo difficile e riservato agli amanti del genere.

Ormai i sentieri inediti bisogna andare a cercarli con il lanternino e mettere in conto dosi extra di Disagio.

Tutto come descritto qui Tantane ma oggi alla "selletta" proseguiamo in direzione opposta verso le creste NE. A piedi e con passaggi non trascurabili da FBL arriviamo in breve al Colle Tantane 2612 m. Zero metri in sella e rocce prismatiche ovunque. Per proseguire verso il Colle Pillonet 2692 m ci sono ulteriori catene molto impegnative con bici al seguito e oggi non ho imbrago per Phoebe. Scendiamo allora in Val d'Ayas lungo recente sentiero verniciato di fresco. Le chiappe le appoggiamo per pochi secondi poi è Deportage per almeno 200 m. Sentiero o troppo ripido sulla morena o tra massi non ciclabili. Appena spunta l'erbetta finalmente le cose cambiano e ci godiamo un bel sentiero per capre disagiate. Carino ma poco frequentato e con vegetazione alta in alcuni punti. Verso i 2050 m, acqua, con taglio su tracce bovine ci si ricongiunge alla iper battuta salita al Colle Portola 2410 m (sentiero in discrete condizioni per eventuale discesa come già fatto qui Tour Tantane ) in rigoroso Portage o Spintage Avanzato. Dal colle solito rientro come dallo Zerbion, bello e ben noto.

In sintesi: itinerario accademico per completare la mappatura della VdA ma che potrebbe essere comunque interessante per una mezza giornata di vero Ciclodisagio.

Stay Wild

#JAGTeam
#ciclodisagio

Distanza: 20 km
Dislivello: 1500 m
Tempo: 6 h
Difficoltà tecnica: Molto Difficile
Condizione fisica: Duro

Traccia gps: Tantane XS












Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento