Home

domenica 13 giugno 2021

M. Barbeston 2482 m Definitivo

Itinerario di Cicloalpinismo con lungo Portage e discese mooolto tecniche. 
Capitalizziamo le avventure degli anni precedenti con il Tour definitivo del M.Barbeston. Che Copada !

Start da Bourg 400 m come fatto qui Barbeston Est con parcheggio piccolo e acqua.
Evitiamo la Mongiovetta seguendo il Cammino Balteo. Autostrada inguardabile ma anche scorci meravigliosi prima e dopo il Castello di S. Germain. Attraversata di nuovo la regionale scendiamo al famoso Ponte delle Capre su simpatico sentierino e attraversiamo la Dora. Poco dopo inforchiamo sulla sx ottimo traverso con qualche iniziale spintarella ma poi bel pedale fino a Cretaz - Ussel (traccia prosegue erroneamente per qualche cento metri lungo il fiume). Asfalto deserto e morbido e arriviamo a Bellecombe 1000 m (acqua e vista relax) dove palina motivante indica solo 4h per il Barbeston :-) . Ultimo pedale mortale fino a Mont Ros 1420 m e terminiamo sostanzialmente la sezione tutina. Rimangono quindi 1000 m di Portage quasi integrale esclusi nanometri in sella e brevi spintarelle (volendo si potrebbe traversare verso Valmeriana e pedalare fino a quota più alta ma si allunga un pochino). La Cresta già fatta qui Wild Barbeston in discesa è piuttosto noiosa per vegetazione e ostacoli vari ma in compenso gli ultimi 400 m sono Asburgici :-) Un paio di anticime fetenti e siamo tra le braccia protettrici della Madonna di Cima. Quota relativamente modesta ma vista Spaziale sulla qualunque.

Discesa ON: oltre 2000 m di discesone super tecnico farcito da n brevi risalite dopo la Miniera di Herin. Tutto già documentato nei due link sopra riportati con la determinante annotazione che il fantastico sentiero da Herin a Bourg è stato ora ripulito dalla apocalisse di alberi abbattuti nell'ottobre di due anni fa.
A parte il breve trasferimento su idilliaco ST sopra la miniera non c'è 1 m banale o semplice. Occorre dar fondo a tutte le energie gravitazionali e farsene prestare pure qualcuna da amico rimasto a casa. Attenzione a molti tratti hyper esposti e potenzialmente molto pericolosi. Miliardi di tornanti di ogni genere e forma, rock gardens, ripidoni, moquette imperiale a chiocciola, gradoni "io speriamo me la cavo" tutto di tutto ! Finale fisico e ammazzacristiani. Apoteosi del disagio !

Se atterrerete ancora vivi a Bourg limonerete a lungo l'asfalto ma vi ricorderete di questa discesa come una delle più belle mai fatte.

Stay Wild

#JAGTeam
#ciclodisagio

Distanza: 32 km
Dislivello: 2500 m
Tempo: 10 h
Difficoltà tecnica: Molto Difficile
Condizione fisica: duriZZimo

Traccia gps: Barbeston definitivo







Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento