sabato 16 settembre 2017

Becca di Viou XL Tour

Periplo XL della Becca di Viou attraverso Combe isolate e poco frequentate.

Start dal collaudato parcheggio di Povil 700 m. Bitume a traffico nullo e un paio di tagli piacevoli off road e siamo a Trois Ville. Da Fonteil 1440 m una lunga ed impegnativa poderale risale la Comba Déche su su fino agli altissimi alpeggi di Seyvaz 2184 m e Valchourda 2400 m. Il Colle di Saint Barthelemy 2645 m è una facile formalità fatta di breve spintage e qualche colpo di pedalage.
Ottimo doppio affaccio sul vallone di salita e sulle spettacolari montagne della Valpelline.
La discesa parte bene su preciso ST di sfasciumi e continua ottimamente su sentiero tecnico il giusto per dilettarci senza mai appoggiare piede a terra fino ai 2300 m di Tza di Verdona dove scrutiamo l'orizzonte per prossime avventure verso il Col di Vamea. Oggi però andiamo in direzione opposta verso il Colle Arpeyssaou 2500 m distante solo qualche spintarella. Dal Colle il bivacco 5* La Lliée è proprio ai nostri piedi, è dotato di tutto compreso acqua e gas. Godetene ma non abusatene come purtroppo mi hanno raccontato accadere spesso. I 1100 m di discesa fino a Verdignolettaz sono perfettamente ciclabili e divertenti anche se a tratti impegnativi e su terreno molto variabile. Di particolare pregio la serie di tornanti a 1800 m, ben distanziati e fattibili ma ... ocio alla scarligada ! Arrivati a Verdignolettaz se appagati potete chiudere il giro come già tracciato qui Vessonaz Full se invece ce l'avete ancora un po' barzotto allora prendete verso monte l'evidente sentiero 7. Trattasi di sontuoso Spintage bruciagarretti su moquette imperiale di sentiero verticale (in realtà potete scendere fino a Valpelline e risalire a pedale). 1h di passione e dopo qualche su e giù anche brevemente in sella torniamo in quota ai 1800 m di Verney nella Comba d'Arpisson. Attenzione che la deviazione per il segnavia 1 è quasi assente, solo una labile freccia sulla destra. Ancora un po' di pazienza fino a Chaté de Meyes e i nostri sforzi saranno ricompensati dal magnifico sentiero balcone in falsa discesa su tipico Ru valdostano oramai Mort. Top ! Ai 1730 m di Praperriat ci colleghiamo al comprensorio di Roisan dove possiamo scegliere tra due discese http://roisanoutdoor.it/download-mappa-mtb/ Sono entrambe molto valide, scegliete quella che volete. Atterrati sul Ru Pompillard non resta che il lungo ma rilassante trasferimento fino alla macchina.

In conclusione un itinerario davvero bello paesaggisticamente e appagante in discesa ma con accesso relativamente semplice. I demofobi saranno a loro agio visto che in tutto il giro ho incontrato 1 solo essere umano (16/9) nelle varie Combe attraversate.

Stay Wild

#JAGTeam
#ciclodisagio

Distanza: 50 km
Dislivello: 2700 m
Tempo: 9 h
Difficoltà tecnica: Difficile
Condizione fisica: Duro

Traccia gps: Becca Viou XL Tour

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento