martedì 9 agosto 2016

Balconata Imperiale

Itinerario di cicloescursionismo.

La balconata del Cervino è un classico della Valtournenche e già varie tracce sono presenti tra gli itinerari. La versione qui proposta è la versione escursionistica che permette di esplorare il versante orografico destro della valle stranamente tralasciato da tutti.

Start da La Magdeleine. Ciclabile per Chamois. Pedale fino al colletto di Cheneil e discesina su Cheneil. Attraversiamo il paesino fiabesco e andiamo a prendere il 107 a tratti ciclabile. Passato ultimo strappetto si aprono bucolici pratoni fino a Salette e al Tracciolino della Valtournenche che ci porta fno a Cervinia con vista ineguagliabile sul Re e su tutte le Grand Murailles.Per la discesa su Cervinia ci sono varie alternative, la traccia segue il nuovo trail Rock and Wood. Un nome un programma. Non facilissimo con bei ripidoni da farsela sotto. Breve struscio modaiolo per il centro e via verso il Duca degli Abruzzi. 800 m belli tosti fino a 2810 m di quota. Foto di rito e prendiamo appena sotto il sentiero di discesa. Alla poderale ignoriamo tutti i merenderos che scendono dal sentiero di salita e prendiamo lo splendido e poco frequentato Carrel. Magnifico, ciclabile e finalmente lontano dalla civiltà. Vista sui ghiacciai del Cherillon e M.Tabel commoventi. Proseguendo la balconata qualche tratto a piedi è inevitabile ma anche passaggi in bici su morena riempiono il cuore. Grosse difficoltà non ce ne sono ma l'occhio bisogna farlo comunque ballare. Diversi guadi glaciali potrebbero essere difficoltosi ad inizio stagione. Poco prima dell'Alpe Crot non fatevi irretire dal bel sentiero che scende dallo sbarramento antivalanga perchè poco più sotto diventa una cinghialata. Arrivati alle baite Maberge suggerisco la deviazione in portage verso il rifugio Bobba (ovviamente fermandosi al colletto appena sotto) perchè la discesa da li è ciclabile mentre il tratto fino a Rayettes è noisamente pedestre.La ricompensa pero' arriva presto perchè la scapicollata su Avouil è molto valida tecnica e divertente. Rialziamo la sella e ci godiamo in relax il lungo Marmore fino a Perreres dove la recentemente ristrutturata poderale ci porta in un attimo all'ultima discesa da Promoron a Maen (con 10 min di portage la discesa migliore rimane sempre quella fatta qui https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/10245 ). Qualche taglio off road e siamo alla fune che ci riporta in quota a Chamois e La Magdeleine.

Stay Wild

#JAGTeam
#ciclodisagio

Distanza: 63 km
Dislivello: 3000 D- 2300 D+ m
Tempo: 9 h
Difficoltà tecnica: Medio
Condizione fisica: Duro

Traccia gps: Balconata Imperiale





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento